Trasporto Animali


Descrizione Trasporto Animali

Il Trasporto animali vivi in generale è realmente una categoria a parte, va dal trasporto bestiame, (ogni tipo di animali con esigenze di carico diverse), al trasporto internazionale o nazionale del proprio animale domestico, compreso il cavallo, al trasporto super specializzato degli animali esotici destinati a negozi, circhi, o giardini zoologici.

Comunque, anche se l’animale è destinato al macello, o al giardino zoologico più esclusivo, esiste una normativa etica chiaramente determinata per quel che riguarda il mezzo di trasporto, qualsiasi mezzo di trasporto animali vivi deve sempre essere concepito, costruito, mantenuto e usato in modo tale da:

  • evitare lesioni e sofferenze e assicurare l’incolumità agli animali
  • proteggere da intemperie, temperature estreme, variazioni climatiche avverse
  • essere puliti e disinfettati immediatamente dopo lo scarico
  • minimizzare la fuoriuscita di urina e feci
  • avere parati resistenti al peso degli animali, da posizionare sempre in caso del carico di animali tra loro incompatibili

e via dicendo, come per esempio, viene presa in considerazione la lattazione che deve essere effettuata ogni 12 ore, per i viaggi lunghi deve sussistere un ragionevole periodo di riposo dell’animale tra un trasbordo e un altro, i pavimenti con lettiera obbligatoria in presenza di piccoli della specie, o comunque per tutti gli altri, misure e spazi che permettano all’animale un minimo di movimento su pavimenti antisdrucciolevoli.

Ci rendiamo conto leggendo queste poche righe, quanto e come devono essere attrezzati i camion per il trasporto animali, che siano rimorchi o container. Seguono a queste, molte altre norme sull’attenzione veterinaria dovuta all’animale, prima della partenza e all’arrivo a destinazione, sull’alimentazione durante il trasporto ecc. ecc.

Per quanto riguarda il trasporto animali vivi, destinati o no al macello, ci sembra giusto evitargli qualsiasi genere di sofferenza inutile, considerando che, innanzi tutto, essi sono già completamente terrorizzati dal solo fatto di viaggiare.

Avete mai trasportato con voi il vostro cane o gatto durante un viaggio aereo per esempio?

Anche se aveste la fortuna di rientrare nei pesi e misure consentite per un trasporto in cabina, il solo fatto di non poterlo tirare fuori dal trasportino e mettervelo sulle ginocchia, sarà stato per entrambi una tortura, ne siamo certi.

È dunque imprescindibile per qualsiasi tipo di trasporto animali, chiedere ad una azienda specializzata: normativa, logistica e documentazione necessaria. Sappiamo tutti che i preparativi di un viaggio o di un trasloco internazionale sono molto impegnativi, quando poi dobbiamo anche provvedere alla documentazione (passaporto dell’animale, vaccinazioni, risultati esami antirabbica, quarantena in casa, prenotazione biglietto animale,ecc) del nostro Fido, risulterà estremamente difficile poter fare tutto e bene.

Sappiate che esistono dei veterinari-trasportatori specializzati in questo tipo di logistica e documentazione. Si occupano di tutto loro, addirittura vengono a prendere e riportano l’animale in casa per vaccinarlo e fargli gli esami necessari. Vanno ai consolati del paese d’arrivo per richiedere il passaporto canino o felino, inseriscono i microchip. Insomma questi professionisti svolgono tutto quel lavoro che voi non avreste mai il tempo di fare e soprattutto lo fanno bene.

Imprendo, vi invita a servirvi con fiducia delle ditte di trasporto animali vivi che vi propone, a dissipare i vostri dubbi riempiendo il nostro formulario gratuitamente e senza impegno, ad appurarne la professionalità in tutta sicurezza.

Imprendo per il benessere nel trasporto!

Trova il professionista per Trasporto Animali nella tua zona